Translate

sabato 25 novembre 2017

La Scuola di Cristianesimo del Movimento Ecclesiale Carmelitano su La Verità dell'Amore


SERIE TV ... fantastica! ...."This is us"

This is Us è una serie che mette al centro la fallibilità dell'essere umano, l'importanza delle radici ma anche (e soprattutto) la capacità delle persone di poter cambiare, modificare, evolvere e andare avanti. Sempre e comunque, nonostante le cicatrici, i dolori e l'irrefrenabile voglia di guardare indietro, a quando tutto era più facile, invece che avanti.


Papa Francesco accoglie i poveri in Vaticano

https://www.facebook.com/Aleteiait/videos/1752823468061689/

Abbiamo taciuto abbastanza (S.Caterina da Siena)

“Avete taciuto abbastanza. E’ ora di finirla di stare zitti! Gridate con centomila lingue. Io vedo che a forza di silenzio il mondo è marcito”.
(Santa Caterina da Siena)Nessun testo alternativo automatico disponibile.


Costanza Miriano .."L'amore è...mistica in azione..."

https://costanzamiriano.com/2017/11/24/amare-da-soli-e-impossibile/


"Quando ti senti troppo mistica, vai a trovare la suocera – dice sempre un frate che conosco. Quando ti senti brava, fai qualcosa di serio per tua cognata, per il cugino. Perdi qualcosa di tuo. Ma non l’oretta di volontariato. Fatti rovinare il programma. Stai con i figli e accetta che non facciano assolutamente niente di quello che tu credevi di avere insegnato. Lo evitano scientificamente. E continuano imperterriti nonostante le tue prediche. Accetta di tacere e continua ad amare. Anzi, comincia. Perché io sospetto che, dopo avere ascoltato omelie, ritiri, incontri, conferenze, meditazioni, sto ancora all’inizio....

Bravissima Costanza..

Vangelo do oggi......Siamo Figli della Resurrezione

"La donna dunque, alla risurrezione, di chi sarà moglie? Poiché tutti e sette l’hanno avuta in moglie».
Gesù rispose loro: «I figli di questo mondo prendono moglie e prendono marito; ma quelli che sono giudicati degni della vita futura e della risurrezione dai morti, non prendono né moglie né marito: infatti non possono più morire, perché sono uguali agli angeli e, poiché sono figli della risurrezione, sono figli di Dio. Che poi i morti risorgano, lo ha indicato anche Mosè a proposito del roveto, quando dice: “Il Signore è il Dio di Abramo, Dio di Isacco e Dio di Giacobbe”. Dio non è dei morti, ma dei viventi; perché tutti vivono per lui».(dal vangelo di oggi)
......😁Nel cielo ci ameremo tutti e con un cuore puro, senza invidie né diffidenze, e non solo verso il marito o la moglie, i figli o i consanguinei, ma verso tutti, senza eccezioni né discriminazioni d’idioma, di nazionalità, razza o cultura, perché l’«amore vero raggiunge una forza grande» (San Paolino di Nola).
.....😀il Signore ci dice oggi che siamo Figli della Resurrezione...restiamo allegri perché abbiamo un destino bellissimo....anche se muoiono sette mariti ogni moglie....😄😄Buona giornata!